freno posteriore

Home Forum …::OFFICINA::… freno posteriore

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #3746
    AvatarAnonymous
    Membro

    ciao amici 🙂
    eccomi per dirvi cosa mi è accaduto…
    ieri x la prima volta da quanto ho la cucciolona mi sono trovato con altri 4 amici e ci siamo fatti un bel giro italia/austria/slovenia/italia
    nel tragitto ci siamo fatti anche 2 passi e al secondo, durante la discesa, il freno posteriore ha, prima iniziato a scendere un po di più (aumentado così la corsa del pedale) poi subito dopo, 😯 è sceso sino a fine corsa, rimaneva in posizione grazie alla molla di ritorno ma è come se non ci fosse stato più olio nel circuito 😕
    il pedale scendeva sino a fine corsa denza sforzo e l’azione frenante era pressochè inesistente.
    Tantochè ho pensato (non ero mai impiccato sui freni, come sempre preferisco un buon freno motore…) che avrò perso l’olio…
    Poi dopo una 20ina di minuti di inutilizzo totale, ho sentito che il pedale riprendere la solita progreessione di frenata (tutto a posto) 😯 boh!
    A voi è mai accaduto qualcosa del genere?
    Comunque per prima cosa mi cambierò l’olio (vergogna 😳 ) mai guardato ma quello dei freni anteriori è nero come l’olio motore (usato) quello dietro sarà simile se non peggio 😕
    ok ho gettato il sasso ed ora vi leggo 🙄
    felice estate IN MOTO a tutti
    😀

    #11901
    Avatarponch71
    Partecipante

    Hai scoperto l’effetto polmone dei tubi con il surriscaldamento dell’olio ,qui entra in gioco l’utilizzo dei tubi in treccia (comunque io l’olio lo sostituirei ).
    ………….Walter……….

    #11902
    AvatarRudy
    Partecipante

    Ciao,
    Da quello che posso dirti io ,l’olio (impropriamente chiamato olio)dei freni e trasparente quasi come l’acqua ,e non è viscoso come l’olio motore ,parlo del Dot3 e 4,

    Il colore che mi dici tu potrebbe, dico potrebbe assumerlo dal fatto che è molto delicato con l’acqua tende, anzi assorbe l’umidità, e quindi potrebbe aver cambiato colore altro non so dirti.

    Io ti consilio proprio di cambiarlo 😉

    #11903
    AvatarAnonymous
    Membro

    Grazie, mai pensato che l’effetto polmone sia cosi “sconcertante” 😕
    mi sa che i tubi in treccia sono una cosa che dovrò mettere in preventivo…
    a questo punto, senza rifare il lavoro due volte, sostituirò tubo ed olio assieme…
    Ponch ti ho mandato un messaggio con le mia mai xkè qui (non so bene xkè) non leggo.. proverò a togliere un po di mesaggi…
    casomai x il cruscotto, scrivi li GRAZIE 🙂
    bye

    #11904
    AvatarAnonymous
    Membro

    i problemi sono certamente relativi al circuito freni. il colore dell’olio tende ad inscurirsi fin da subito ma certo che se è così nero andava ormai sostituito. fai controllare l’impianto perchè potrebbe avere un micro sfiato da qualche parte e comunque la treccia metallica è il top

    #11905
    AvatarAnonymous
    Membro

    Va bene l’effetto polmone ma da far arrivare la leva del freno post a fine corsa mi pare troppo… L’olio è decisamente pessimo visto il colore ma a volte capita a pastiglie finite ke nel circuito si formi 1 maledetta bolla d’aria ke annulla l’effetto della pompa, specialmente al post dove pompa e pinza sono su d 1 livello simile…

    #11906
    AvatarAnonymous
    Membro

    @micerinolxx wrote:

    Va bene l’effetto polmone ma da far arrivare la leva del freno post a fine corsa mi pare troppo… L’olio è decisamente pessimo visto il colore ma a volte capita a pastiglie finite ke nel circuito si formi 1 maledetta bolla d’aria ke annulla l’effetto della pompa, specialmente al post dove pompa e pinza sono su d 1 livello simile…

    quoto
    Il surriscaldamento del disco che è a contatto con la pinza che a sua volta è a contatto col liquido, se troppo surriscaldato inizia a “bollire” creando non una sola bolla…
    L’aria che si crea quando schiacci il pedale del freno si comprime invece di spingere la pinza! Inoltre il tubo in gomma si dilata… I tubi in treccia non risolvono il problema, lo limitano.
    Per risolverlo ci vorrebbero i dischi autoventilati! Ma col ns freno motore sarebbero spese superflue!!! 😉

    #11907
    AvatarAnonymous
    Membro

    a me è capitato questo, dopo 3500 km scarsi le pastiglie di dietro erano completamente terminate! Il tagliando dei 1000 è stato eseguito correttamente e non sono solito a viaggiare con il piede sul pedale del freno, visto che i piedi a 5 inserita finiscono sulle pedaline posteriori (non so che vizio sto prendendo! ehehehe) Cmq le ho cambiate e per ora 0 problemi! 😛

    #11908
    AvatarAnonymous
    Membro

    Hai avuto lo stesso problema che ho avuto io scendendo dal passo del Katara… Una volta fermo, 50 metri dopo, ho lasciato raffredare l’impianto frenante ed ho cambiato la mutanda per ovvie ragioni…

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.