Pre-raduno 2022 – una scorrazzata tra le Dolomiti e tanta amicizia

Home Forum …::REPORT::… Pre-raduno 2022 – una scorrazzata tra le Dolomiti e tanta amicizia

  • Questo topic ha 14 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 settimane fa da rosso65.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Post
  • #186791
    Adriano
    Moderatore

    Fernando l’aveva detto… voleva cogliere l’occasione del raduno 2022 in Friuli per visitare il paese nativo del nonno, Farra di Soligo in provincia di Treviso. Proprio nel bel mezzo del territorio, patrimonio dell’UNESCO, del Prosecco DOCG di Valdobbiadene.

    E l’aveva detto ancora a Rodi Garganico, al raduno 2021!

    Era da dicembre scorso che gli davo una mano ad organizzare il soggiorno vicino a casa mia, lui sarebbe salito da Roma caricando Valeria, Bull e bagagli in furgone. Avremmo fatto base dalle mie parti e con l’occasione avremmo bazzicato un po’ le Dolomiti.

    Quindi… io ci ho rimugginato su per 6 mesi a pensare quali itinerario sarebbe stato meglio fare, quali posti sarebbero stati i più belli da vedere…

    Ma 6 mesi sono volati e l’1 giugno scorso Valeria mi videochiama, inquadrando Fernando alla guida mentre partono da casa. Ed adesso ???

    Cavolo cavolo… è davvero arrivato il momento…

    Io l’1 giugno lavoravo… Fernando mi teneva aggiornato sulla sua posizione e verso le 18:00 mi scrive “Arrivati!”…

    Urca… spengo il PC, saluto il mio socio e volo a casa!

    Parcheggio, salgo le scale e da fuori dalla porta sento la voce di Fernando e Valeria, cavolo… l’emozione sale… apro la porta ed i loro sorrisoni sono aria fresca per me che ero in apnea per tutto i loro viaggio!

    Le braccia si aprono, i cuori si stringono… finalmente!!! 😍

    Birrozza fresca, chiacchiere sul viaggio, sulla vita eee… mi arriva un WhatsApp di Marvil con la sua posizione… è in un autogrill tra Bologna e Padova, ma non doveva essere a Firenze a quest’ora ??? 😶

    “Che ci fai li ???” scrivo, “Cambio programma, poi ti spiego. Se vengo dalle tue parti riesco a trovre una capera per 2 da qualche parte?”

    Per 2??? Boh, sarà in dolce compagnia penso… ma si che troviamo una camera !!! Chiamo l’hotel a fianco di casa mia, dove avevo prenotato per Fernando e Valeria, e la camera c’è. Avviso Marvil e ricomincia l’ansia per l’attesa di un amico in viaggio…

    Dopo un’oretta sentiamo il rombo di un bicilindrico ben conosciuto fuori dalla finestra… Ed è Marvil !!! Con un sorrisone grane così !!! 😁

    Ma è da solo… ?!?

    Ci spiega ch un amico aveva sentito del suo viaggio ed ha voluto aggregarsi all’ultimo secondo, ma per la sera e la notte dell’1 giugno sarebbe stato ospite di un altro amico a Padova, ci avrebbe raggiunto il giorno dopo.

    Tempo di parcheggiare le Bull nel mio garage, adibito temporaneamente a canile, Marvil fa un salto in hotel a sistemarsi e poi torna da me.

    Life is a journey, not a destination !

    #186792
    Adriano
    Moderatore

    La Cate si era fatta prendere dalla frenesia di avere a cena Fernando e Valeria ed aveva svaligiato il banco del pesce dei suoi amici a Rialto. Di sicuro ce n’è in abbondanza anche per Marvil 😄

    .

    Life is a journey, not a destination !

    #186793
    Adriano
    Moderatore

    Dopo svariate bottiglie di prosecco DOCG di Valdobbiadene, di Moscato dei Colli euganei, una vasca di tiramisù… è l’ora di andare a nanna.

    Abbiamo abbozzato un bel giretto per il giorno successivo.

    Cate e Valeria andranno a Venezia, per un tour eno… eno e poco gastronomico 😂

    La mattina sucessiva siamo mattinieri, alle 7:00 siamo giù in garage da me e poi raggiungiamo Giorgio (l’amico di Marvil che avete conosciuto tutti al raduno) al distributore a fianco di casa mia.

    Life is a journey, not a destination !

    #186794
    Adriano
    Moderatore

    Facciamo il pieno poi via veloci. Le previsioni per il traffico del 2 giugno erano piuttosto nere, per cui volevamo arrivare prima possibile a ridosso delle Dolomiti.

    Puntiamo per Montebelluna, da qui ibocchiamo la statale Feltrina fino a Vas, passiamo il ponte sul Piave e costeggiamo il Piave fino a Busche, dove lo ripassiamo. Poi Sospirolo, ed intercettiamo la statale che da Belluno porta ad Agordo.

    Qui facciamo sosta per la colazione, e già i ragazzi hanno gli occhi pieni di bellezza estupore.

    Marvil “Adriano… posso abbracciarti ???”, io un po’ stupito lo assecondo… “Non ho parole… qui è tutto bellissimo” 😀

    Fernando inizia a farneticare sul fatto che lui già da chilometri sta godendo…

    Giorgio è senza parole…

    La vista che abbiamo dal bar è sul Monte Agner (il monte che sovrasta Agordo) con la cima coperta dalle nuvole e sullo sfondo le Pale di S Martino, che anche loro lottano tra le nuvole.

    Bello si, ma è solo l’antpasto ragazzi, quello che vedrete fra poco sarà un’altra cosa !!!

     

    Life is a journey, not a destination !

    #186795
    Adriano
    Moderatore

    Riprendiamo la marcia, passiamo Cencenighe, Alleghe… mamma mia… non ho mai visto il lago di Alleghe così basso… emergono tutte le dune del fondale.

    Poi passiamo Caprile, Sottoguda… e qui non ho saputo trattenere un urlo di gioa!

    Si sale al Passo Fedaiaaaa !!!! 😀😀😀

    Su, passiamo Malga Ciapela. Ai bordi della strada ci sono ancora tutti gli addobbi del Giro d’Italia, passato qualche giorno prima, e sull’asfalto tutte le scritte che abbiamo visto in TV.

    E proprio da Malga Ciapela, proprio come visto in TV, la strada si impenna e sale di pendenza vertiginosamente. I cartelli dicono 18%, ma so per certo (fonti locali) che qui si passa il 22% in alcuni tratti.

    Saliamo e velocemente raggiungiamo il tratto più entusiasmante, i tornanti che precedono l’arrico al Rifugio Fedaia.

    La strada si avvita su se stessa, alcuni tornanti sono sospesi in aria su pilastri, ed al nostro fianco erge una delle paeti di granito della Marmolada.

    A me fa sempre impressione questa vista, mentre piego con il sorriso posso solo sperare che i miei compagni di viaggio possano godere anche loro di questa maestosità 😍

    Sosta al Passo..

    Life is a journey, not a destination !

    #186796
    Adriano
    Moderatore

    La giornata, fin qui, è stata splendidissima. Nonostante le gufate…

    Scendiamo a Canazei.

    Se fino a qui abbiamo trovato traffico, ma molto scorrevole, nel versante della Val di Fassa le strade sono deserte ed il locali e gli hotel sono ancora tutti chiusi (ufficialmente la stagione estiva si sarebbe aperta solo la settimana successiva).

    A Casazei splende il sole, prendiamo per il Sella Ronda ed al bivio prendiamo per Passo Pordoi. i tornanti sembrano non finire mai, l’asfalto è perfettamente pulito (nonostante abbia nevicato fino a pochi giorni prima) e la goduria sale.

    Arrivati al Passo Marvil continua ad abbracciarmi, Fernando ride estasiato e Giorgio non sa più dove guardare.

    Sosta anche qui, aperitivo.

    Life is a journey, not a destination !

    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane, 3 giorni fa da Adriano.
    #186798
    Adriano
    Moderatore

    L’aperitivo l’abbiamo bevuto all’Hotel Savoia, dove avevamo pranzato al giro del Raduno 2017, di fatto stiamo facendo il giro del raduno nel senso contrario.

    Fernando si ricordava del posto, ma è rimasto spiazzato perchè al posto della gradinata su cui abbiamo scattato la foto di gruppo ora c’è un ampliamento della sala da pranzo del ristorante.

    Dato che è ancora presto per pranzare, decido che la prossima tappa ideale è il Passo Falzarego e che il Rifugio Valparola, sull’omonimo passo ed ad un km dal Falzarego) sarebbe il posto giusto per pranzare… magari seduti sulla terrazza, con vista sul Lago Valparola… piccolino ma spettacolarmente incastonato tra le rocce ai piedi del Sass De Stria.

    Prima di partire osservo l’orizzonte… di fronte abbiam oil Col di Lana, leggermente alla sinistra il Sass de Stria e dietro loro si ergono maestose le Tofane. Ma il Lagazuoi (che fa parte delle Tofane) è coperto na una nuvola non propriamente innocua che si estende verso il Valparola e da Val Badia…

    Mah… speriamo bene…

    Partiamo, scendiamo ad Arabba. C’è il sole.

    Proseguiamo per Livinallongo (il punto in cui Vaia ha colpito più duro, e si vede ancora…) e c’è il sole, fa caldo.

    Saliamo per il Falzarego, ed il sole pian piano inizia a splendere meno… tornante dopo tornate. Spero che i ragazzi non se ne rendano conto, spero che lo spettacolo della strada e dei paesaggi unici che ci circondano li distraggano.

    Arrivamo in fretta sul Falzarego.

    Tira vento ed inizia a cascare qualche goccia.

    Qualche foto…

    Life is a journey, not a destination !

    #186799
    Adriano
    Moderatore

    … e via!

    La pioggia si fa più insistente.

    Raggiungiamo il Rifugio che ormai piove. Parcheggiamo a fatica, c’è un raduno di Porsche che occupa quasi tutto il parcheggio ed hanno parcheggiato da c*lo 😡

    Entriamo… “Signora ha posto per 4 ?”, “Si, vi va bene il tavolo in angolo in fondo?”… quello con vista spettacolare sulla Val Badia ??? “Si signora, perfetto !!!” 😄

    Cavolo… mi rendo conto solo ora che ho scattato solo una foto in rifugio…

    Sono stato evidentemente travolto dalla situazione, la compagnia… i posti… la fame… la sete… 😂

     

    Life is a journey, not a destination !

    #186800
    Adriano
    Moderatore

    Piatto unico per tutti: spezzatino di cervo con polenta e funghi…

    ‘Na favolaaaa !!!! 😋😋😋

    Nel frattempo fuori piove, in orizzontale…

    E poi… con grande rammarico per non averlo fotografato… arriva il giro di strudel…

    Marvil, una passione spropositata per i dolci, scopre qui per la prima volta in vita sua lo strudel… non dimenticherò mai la faccia di quando l’ha assaggiato 😂

    Da queste parti lo strudel è una religione, ed il Rifugio Valparola è una delle cattedrali in cui si celebra la sua preparazione ogni mattina 😎

    Da ora in poi Marvil, per noi presenti, ha assunto il nuovo soprannome di “Strudel” 😂

    Fuori continua apiovere, per cui ci attardiamo ancora un po’, caffè… risate… qualche scampio di battute con altri bikers seduti in sala.

    Ad un tratto fuori smette di piovere, paghiamo ed usciamo.

    Il vento è fastidioso, mettiamo comunque l’antipioggia perchè mettersi in strada ora senza significherebbe smerdarsi fino alle orecchie.

    Torniamo al Passo Falzarego e scendiamo verso Cortina. Con calma, le strade sono bagnate e questo versante non è pulitissimo.

    Prendiamo il bivio per il Passo Giau, ho la speranza di riuscire a far vedere ai ragazzi il panorama del Passo a mi avviso più bello delle Dolomiti (ed anche oltre…).

    Saliamo dal versante più entusiasmante, ma il fondo bagnato non ci permette di affrontare i tornanti a cavatappi come meriterebbero. Poco male mi dico… in cima al passo la vista ripagherà di questa mancanza…

    Sé… come no…

    La cima della Ra Gusela è coperta dalle nuvole… I Lastoi De Formin sono coperti dalle nuvole… L’Antelao ed i l Cristallo sono coperti dalle nuvole… la Marmolada è coperta dalle nuvole… 😭😭😭

    Nooooooo… ho fatto percorrere ai miei amici centinaia, migliaia, di km con la promessa di portarli sul Passo più bello che potessero vedere in Italia… e non si vede nulla di nulla !!!! 😭😭😭

    Nooooooo… ma quanto mi dispiace… 😩😩😩

    Non possiamo farci niente… per cui scendiamo, con attenzione ma comunque con un certo divertimento, a Selva di Cadore. Da qui torniamo a Caprile, Alleghe e via a casa per lo stesso percorso fatto la mattina.

    A Cornuda facciamo tappa al Valeri 84 Riders District, il distretto custom di Valeri Sport con annesso bar ed officina.

    Life is a journey, not a destination !

    #186801
    Adriano
    Moderatore

    Ritorniamo a casa veloci, parcheggiamo le moto nuovamente in garage da me… stavolta c’è anche quella di Giorgio.

    Veloci a docciarsi che abbiamo un appuntamento…

    Si… con un tavolo per 6 al Bacareto di Noale !!! 😂

    Life is a journey, not a destination !

    #186802
    Adriano
    Moderatore

    Un gran antipasto della casa, una saltata di cozze, tagliolini con gli scampi, una frittura spettacolare… i dolci non me li ricordo… una quantità di caraffe che mi è parsa strana, forse le caraffe erano bucate, altrimenti non si spiega 😂

    E dopo cena… sei a Noale… sei un biker… non vai a fare un pellegrinaggio all’Aprilia ???

    Life is a journey, not a destination !

    #186803
    Adriano
    Moderatore

    E poi dritti a nanna (si si… eravamo di sbiego… anche qui…), che la mattina dopo si parte per il raduno, ma questa è un’altra storia e l’avete già letta…

     

    E’ stato un onore girare sulle mie montagne, o meglio sul mio luna park, con questi favolosi amici.

    Nel mio cuore spero di aver fatto vivere loro un’esperienza che li abbia emozionati e che rimanga loro come un caro ricordo ✌✌✌

    Life is a journey, not a destination !

    #186809
    kiwi1
    Partecipante

    👏👏👏…e che dire… grandi tutti… fantastico racconto come solo Adriano sa fare e come ormai, ci ha abituati… e bellissime foto…, sono sicuro che, nonostante la pioggia, i nostri amici si ricorderanno per un bel po’ questo giro…. 🤗🤗

    #186811
    fernando
    Moderatore

    Erano anni che volevo fare un giro con Adriano sulle Dolomiti, erano anni che glielo dicevo. Girare in 4 moto non è come al raduno con una ventina da tenere costantemente sott’occhio per non perdersi nessuno per strada. É una goduria infinita e per chi come me non ha la possibilità di trovare strade e paesaggi del genere nei dintorni di casa é un continuo stupore misto a necessità di non fermarsi, di vedere ancora, di guidare ancora, di provare a fare la curva perfetta…. Alcuni posti li avevo già visti al raduno di Longarone ma questa volta mi sono sembrati ancora più belli….

    Ringrazio Adriano e Caterina per la fantastica ospitalità. Strudel e Gioggio hanno reso ancora più divertente la giornata. I Siciliani hanno una marcia in più!

    Non è l’ultima volta che vengo a girare il Veneto in moto, questo è sicuro!

    #186812
    rosso65
    Moderatore

    Caspita, sembrava di stare lì con voi………

    Il motociclista non si perde mai........trova solo la strada più bella

    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da rosso65.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.