allarme gsm faidate

Home Forum …::OFFICINA::… allarme gsm faidate

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 20 totali)
  • Autore
    Post
  • #6778
    Anonymous
    Membro

    leggendo su un altro forum storie di furti moto vi volevo parlare di un sistema di allarme che ho realizzato l’estate scorsa,praticamente non è un allarme sonoro ma un sistema che quando attivato in caso di urti o scossoni anche di piccola entita’ fa partire una chiamata a un numero deciso in precedenza(al propietario). la realizzazione non è ne difficile(basta avere un po di conoscenza nel campo eletrico) e ne costosa,i vari componenti sono un modulo urti per antifurti auto costo circa 20 euro(io ho usato uno della gemini) un rele’ 12v con due contatti NA(costo irrisorio) un micro interruttore e un vecchio cellulare di quelli con la chiamata diretta tenendo premuto un tasto(io ho usato un nokia3310) il funzionamento è semplice si attiva dal micro interruttore posizionato in una parte nascosta , se la moto viene urtata o tentano di rimuovere il blocca disco o blocca sterzo o qualsiasi altra cosa le vibrazioni fanno intervenire il sensore urti che tramite l’impianto costruito fara’ partire la telefonata al vostro cell in pochi secondi,naturalmente la sensibilita’ del sensore urti e regolabile a vostro piacimento,i contro possono essere tipo se un bambino da un calcio a una ruota o cose simili vi arrivera’ la chiamata ma in altri casi vedi qualche maleintensionato puo’ essere utilissimo,quando sono andato in ferie in un villaggio la sera lo inserivo e dormivo tranquillo,al mattino per prova non lo disinserivo e come toglievo la catena arrivava la telefonata :gr se qualcuno vuole realizzarlo posso farvi uno schema eletrico inoltre l’aplicazione puo’ essere fatta in altri campi anche se in modo diverso,per esempio lho messo anche alla saracinesca del box si attiva da solo nelle ore notturne e se qualcuno alza la saracinesca mi arriva la chiamata.

    #58712
    Anonymous
    Membro

    fantastico!!! :gr
    credo possa essere veramente utile non solo per la cucciolona!
    posta lo schema, però forse è il caso di metterlo nella sezione protetta da PW…

    #58713
    RudyRudy
    Partecipante

    ::beer nicola :gr

    #58714
    Anonymous
    Membro

    l’unica cosa dato che col compiuter non sono un granchè qualcuno mi deve dire con quale programma che trovo sul compiuter potrei disegnare lo schema eletrico

    #58715
    AdrianoAdriano
    Partecipante

    Complimenti dell’ idea… dalla semplicità disarmante… sono invidioso di non averci pensato prima io! 😆

    Il telefono lo alimenti tramite caricabatteria da accendisigari? Hai provato a misurare l’ assorbimento a vuoto? Sono curioso perchè mi hai fatto venire in mente una miriade di altre applicazioni…

    Per il software di disegno, prova a digitare “electric diagram software freeware”… ne escono una botta!

    Life is a journey, not a destination !

    #58716
    Anonymous
    Membro

    per la batteria del cell non è un problema perche’ dura un paio di giorni quindi se lasci il cell acceso anche per una notte non necessita di fare l’impianto per caricarla

    #58717
    Anonymous
    Membro

    Per il software di disegno, prova a digitare “electric diagram software freeware”… ne escono una botta!

    qualcosa di piu’ semplice giusto per fare uno schizzo dell’impianto

    #58718
    AdrianoAdriano
    Partecipante

    Di più semplice…

    mmm, io uso l’ utility di disegno dell’ Open Office…

    La mia curiosità sull’ assorbimento è perchè mi sono venute in mente almeno 3-4 applicazioni dove il cellulare però deve rimanere sempre acceso per periodi molto lunghi… e poi era una misura poco significativa, variabile da telefono a telefono…

    Accidenti però… più ci penso e più mi girano le pa**e per non averci mai pensato prima!

    Complimenti ancora per la genialata ::beer

    Life is a journey, not a destination !

    #58719
    Anonymous
    Membro

    come dicevo l’ho messo anche alla saracinesca del box sepre collegato al carica batt. e se tolgono la corrente la batt. funziona da ups e garantisce la funzionalita’,penso che ai capito che saldo due fili al contatto del tasto per la chiamata diretta da qui puoi partire per qualsiasi applicazione,ti volevo chiedere visto che tratti articoli eletronici sai se esistono rele’ temporizati a 12v cosi da montare anche una sirena è collegare le quatro frecce.

    #58720
    Anonymous
    Membro

    ho realizzato lo schema eletrico con paint ma non riesco a caricarlo sul forum

    #58721
    Francesco
    Membro

    … solo una domanda: ma quando parte la chiamata … come si riaggancia raggancia ? …. quando smette di squillare il cell ricevente ? …

    è anche un buon sistema per ricliclare vecchi cellulare ancora ben funzionanti !

    #58722
    AdrianoAdriano
    Partecipante

    @nicola wrote:

    come dicevo l’ho messo anche alla saracinesca del box sepre collegato al carica batt. e se tolgono la corrente la batt. funziona da ups e garantisce la funzionalita’,penso che ai capito che saldo due fili al contatto del tasto per la chiamata diretta da qui puoi partire per qualsiasi applicazione,ti volevo chiedere visto che tratti articoli eletronici sai se esistono rele’ temporizati a 12v cosi da montare anche una sirena è collegare le quatro frecce.

    Esistono relè temporizzati, ma per impiego su quadri elettrici… se la temporizzazione è per le frecce, credo che ti convenga pilotare l’ intermittenza originale, basta che fai attenzione a disaccoppiare correttamente i segnali con dei diodi… 😉

    Lo schema forse non lo riesci a caricare perchè devi convertirlo in .jpg …
    Installati Irfanview (è freeware), lo apri e poi lo salvi nel formato che preferisci ::beer

    Life is a journey, not a destination !

    #58723
    Anonymous
    Membro

    @Francesco wrote:

    … solo una domanda: ma quando parte la chiamata … come si riaggancia raggancia ? …. quando smette di squillare il cell ricevente ? …

    è anche un buon sistema per ricliclare vecchi cellulare ancora ben funzionanti !

    quando arriva la chiamata la chiudo senza rispondere,puoi provare con due telefoni ,l’unico inghippo anche per questo mi serve un rele’ temporizzato,che quando parte la prima chiamata per rimetterlo in allerta bisogna disinserirlo e reinserirlo tramite l’interruttore,diciamo che non è un problema perchè se scatta uno comunque va a vedere cosa è successo e se era un falso allarme lo reinserisce,questo non capita a quello che ho fatto al box perchè l’ho concepito in maniera diversa quindi puo’ scattare a l’infinito tutte le volte che interviene

    #58724
    Anonymous
    Membro

    @Adriano wrote:

    @nicola wrote:

    come dicevo l’ho messo anche alla saracinesca del box sepre collegato al carica batt. e se tolgono la corrente la batt. funziona da ups e garantisce la funzionalita’,penso che ai capito che saldo due fili al contatto del tasto per la chiamata diretta da qui puoi partire per qualsiasi applicazione,ti volevo chiedere visto che tratti articoli eletronici sai se esistono rele’ temporizati a 12v cosi da montare anche una sirena è collegare le quatro frecce.

    Esistono relè temporizzati, ma per impiego su quadri elettrici… se la temporizzazione è per le frecce, credo che ti convenga pilotare l’ intermittenza originale, basta che fai attenzione a disaccoppiare correttamente i segnali con dei diodi… 😉

    Lo schema forse non lo riesci a caricare perchè devi convertirlo in .jpg …
    Installati Irfanview (è freeware), lo apri e poi lo salvi nel formato che preferisci ::beer

    secondo te se a un rele normale ci metto un condensatore su l’alimentazione della bobbina quando gli arriva un alimentazione di pochi istanti riesce ad rimanere eccitato per un paio di secondi

    #58725
    Anonymous
    Membro

    schema eletrico

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 20 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.