prezzi usato

Home Forum …::CHIACCHERE DA BAR::… prezzi usato

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #5334
    AvatarAnonymous
    Membro

    Premetto che non ci capisco nulla di economia, faccio il tipografo e vado in moto, ma vorrei capire perchè le famose case storiche cosiddette blasonate nel mercato dell’usato tengono all’inverosimile, mentre una jap è deprezzata in modo scandaloso. Mi sono preso la briga di vedere un po’ i prezzi di un mio vecchio pallino: la Bonneville. Orbene 1000 / 1500 euro in più rispetto alla nostra Bulldog. Cosa fa la differenza? Qualitativamente credo che la Yamaha abbia compiuto un buon lavoro, ha apportato migliorìe sulla 2^ serie. E’ una moto meravigliosa, prodotta non in grande quantità, quindi ne fa un prodotto del tutto particolare, Tutta la produzione giapponese è di qualità. La Triumph della storica Casa ha solo il nome! E Bmw, HD? Non credo che sia una questione di materiali, dato che i giapponesi badano a tutto.
    Ringrazio chi vorrà prendersi la briga di spiegarmi qual è mai il mistero di questa differenza.

    #35269
    Avatartiz
    Partecipante

    Triumph , HD , sono moto legate a periodi mitici della storia delle due ruote , per questo tengono il prezzo nel tempo.

    Le Jap per quanto tecnologiche affidabili ecc…. ecc… non hanno quel retroterra legato a persone e periodi storici tali da farne un mito e di conseguenza a mantenerne alto il prezzo dell’usato.

    😉

    #35270
    AvatarAnonymous
    Membro

    @tiz wrote:

    Triumph , HD , sono moto legate a periodi mitici della storia delle due ruote , per questo tengono il prezzo nel tempo.

    Le Jap per quanto tecnologiche affidabili ecc…. ecc… non hanno quel retroterra legato a persone e periodi storici tali da farne un mito e di conseguenza a mantenerne alto il prezzo dell’usato.

    😉

    ok il blasone conta e fin qui ci siamo, ma ho il sospetto che sotto ci sia altro. Forse devono mantenersi le loro belle concessionarie, per es ne ho vista una BMW a Milano, niente da dire, ma provate a visitare la conce Yamaha di Casalmorano in provincia di Cremona è un atelier al pari della BMW.

    PS
    nella suddetta conce non ho alcun interesse personale o di parentela, lì ho acquistato la Bulldog e mi trovo bene

    #35267
    AvatarAnonymous
    Membro

    Dal mio punto di vista quei marchi tengono il prezzo perchè c’è chi è disposto,pur di avere quell’oggetto,a pagare quel prezzo.
    Inoltre,se viene proposto un prodotto ad un prezzo elevato,si attribuisce valore al prodotto stesso e la maggior parte della gente è portata a pensare che si tratti di qualcosa che realmente vale di più(a volte è così ma a volte no).

    Proviamo a transpondere il discorso sulle automobili e torniamo un po’ indietro nel tempo:
    i giapponesi (nissan o toyota non ricordo) furono i primi a proporre una garanzia di 5 anni su un’autovettura nuova,ma tantissima gente preferiva comunque spendere la stessa cifra,se non di più,per acquistare una BMW o mercedes o audi usata(poi spesso si ritrovavano a dover rifare il motore dopo poco tempo).

    Torniamo alle moto : è risaputo che suzuki e honda abbiano i motori più affidabili in assoluto,ma quanti come prima moto piuttosto che un’hornet o un bandit preferirebbero un monster?Può essere perchè piace di più esteticamente,o una preferenza dovuta a quel tipo di meccanica e motorizzazione,o che,come nella maggior parte dei casi,fa più fico.
    La casa madre e il concessionario lo sanno e ne approfittano,anzi,secondo me è anche una tecnica,appunto come dicevo sopra,per valorizzare l’oggetto.

    Resta il fatto che tutto ruota intorno al mercato e alla tecnica di mercato scelta dalla casa madre.

    New V-max : 20.000 euro acquistabile solo su internet…se non è una tecnica di mercato questa…

    #35268
    AvatarAnonymous
    Membro

    Dal momento ke ne parli 6 stregato dalla formula magica. 1 ottimo marketing vendono ll markio prima della moto e noi c crediamo… io vittima!! ma x amore..

    #35271
    AvatarAnonymous
    Membro

    Beh,io sono il primo della lista…nel senso che se mi piace veramente qualcosa me ne sbatto delle regole del marketing e spendo quello che devo spendere pur disapprovando la cosa : buon per te che hai l’oggetto desiderato e buon per loro che hanno guadagnato…
    Stregato non direi perchè,ad esempio,la tecnica usata per il v-max su di me ha avuto l’effetto opposto : già non riesco a giustificarne il prezzo così elevato,se poi fai anche il prezioso con la prenotazione on-line (quindi senza ritiro dell’usato e senza possibilità di sconto) te la puoi tenere…

    #35272
    Avatarfabrizio
    Partecipante

    I giapponesi guardano tanto i numeri e poco le persone.
    Altri vedono un “”poco”” di piu le persone e meno i numeri. Le giapponesi e non per fare tagliando serio ci devi lasciare li un leasing altri magari i ricambi a prezzi onesti te li danno ma hai poi pagato la moto per il suo valore!!!

    Provate a pensare in quanti si tengono una R1 per portarla d’epoca?? Nessuno…e il mercato dell’usato si innonda… E’ chiaro, arrivo dopo 2/3 anni che devo fare dei lavori che mi costano piu’ di darla dentro.

    Fino a qualche anno fa nn era cosi!!!

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.