Prova altra moto di amico

Home Forum …::LE ALTRE MARCHE::… Prova altra moto di amico

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 36 totali)
  • Autore
    Post
  • #3871
    AvatarAlen
    Partecipante

    Ciao a tutti,
    qualche giorno fa ho avuto il “piacere” di provare la moto di un mio amico,una KAVASAKI Z750. Ammetto che di motori non ci capisco un tubo,però…mamma mia che differenza con la BT per me è la notte e il giorno.Posizione di guida scomodissima (sempre secondo me),il cambio mi sembra più in alto rispetto allo standard,per sentirla tirare bisogna arrivare intorn ai 6000 giri…boh…indubbiamente una moto che nn fa per me (sarà che ho quasi 44anni?) e amo ancora di più la mia bull.
    110 cv…per farci cosa? Oltre queso gli ho chiesto: ci vai in giro con la tua ragazza? risposta: no,è scomoda per andare in due.
    Allora ,signori miei,mi spiegate a cosa servono ste moto da 110 cv? solo per impennare e andare su youtube?
    Cmq sia,ognuo la pensa come vuole,io sicuramente ricomprerei la yamaha bt 1100
    😉

    #13694
    AvatarAnonymous
    Membro

    Io nn ho bisogno d ricomprarla ce l’ho!!! 8) Cmq sono tutte belle le moto del mondo….. Come qlkn sa sono la mia droga!!!! 😯

    #13695
    AvatarAlen
    Partecipante

    Concordo con te mice…chiaramente si fa per parlare. Però,c’è sempre un però…quando vedono la mia BT e dicono…bella! però ha pochi cavalli….non dico un vfc perchè sono una persona educata 😆 ehehhe

    #13696
    AvatarAnonymous
    Membro

    I tuoi dubbi sono quelli di tutti…..

    Per me è solo una questione di pubblicità: la pressione è tale e incentrata solo su alcuni aspetti (CV, sportività, immagine) che il motociclista medio alla fine compra il modello che pensa migliore, perché lo vede in giro e tutti ne parlano, senza pensare in realtà a come lo dovrà usare.
    Poi, detto fuori dai denti, questo succede soprattutto in Italia!

    Dispiace però, che qualcuno si ritrovi a comprare la prima moto -vivace ma scomoda- per poi usarla solo la domenica per il bar…. o peggio ad abbandonarla dopo un po’……..

    #13697
    AvatarAnonymous
    Membro

    Credo che tutti in questo forum la pensiamo allo stesso modo e credo anche che difficilmente uno passi da un bicilindrico a v ad un quattro in linea…
    per quanto riguarda la potenza ho fatto caso che spesso quando si sfoglia una rivista e si vede una nuova moto la prima domanda è: “che moto è?” la seconda invece: “quanti cavalli ha?”…
    …ed è abbastanza raccapricciante pensare ad un neofita sopra una r1…poi ognuno la vive come crede,un mio vicino tira fuori la moto solo per caricarla sul carrello e andare in pista…de gustibus…

    Detto questo però,in totale sincerità,provate ad immaginare il nostro motore (non una qualsiasi moto più potente)con una ventina di cavalli in più…non ne sareste allettati???(e ovviamente non intendo per una questione di immagine,ma solo di gusto e piacere di guida personale)

    #13698
    Avatartiz
    Partecipante

    Domenica scorsa ho provato la Triumph Speed Triple ed anche la nuova piccola Street Triple che è esteticamente identica alla sorella maggiore.
    Gran moto , ottima coppia , potenza che non finisce mai , sensazione di poter fare quello che si vuole con quel motore , maneggevolezza e leggerezza 😈 però…… il rombo e le vibrazioni della bull in accelerazione non ci sono e nonostante , ripeto , sia una moto eccellente , alla fine della prova mi sono detto nuovamente contento della scelta che ho fatto con la Bull.
    L’unica moto che ho provato sino ad ora e che prenderei al posto della cucciolona è la Bimota ” Delirio ” 🙄 😉

    #13699
    AvatarAnonymous
    Membro

    Un tempo fui appassionato Yamaha. Ho avuto solo 2 moto ma, fin da piccolo, mi sono sempre detto “se mai avrò una moto sarà Yamaha”. Passando da un Dragstar 650 alla Bull una tra le prime cose che mi son detto è :” Con questa mi ammazzo!”. Mamma mia che differenza!!!!!!! Ora dopo 7 anni da Yamaha (fallito considerati i pochi giri che ci faccio!) inizio a guardare altre case, stimolato non dalla potenza ma dalla moto. Sto considerando Bmw come eventuale prossima moto, poi guardo la mia Bt e mi dico….mamma mia quant’è bella…..e non ci penso +! 😛

    #13700
    AvatarAnonymous
    Membro

    quanti dubbi ragazzi. per fortuna che la moto non è come la donna che quindi non si incazza se “monti” altre moto, pero penso che sia giusto anche guardarsi intorno. io ho la bulldog da 3 anni è la prima moto e la amavo gia da fine 2001 quando è uscita pero è normale che ogni tanto si strizzi l’occhio ad altri modelli. ogni anno ne escono a vagoni e sempre piu belle, pero non penso esistano possessori di modelli come la z750 o la hornet o la r1……………cosi attaccati alla moto. forse ci avviciniamo ai ducatisti come passione riconoscienza e devozione per la propria moto.
    in ogni caso questo fine settimana esco in moto con uno che a parte la villa, ha in garage una brutale 910 e una ducati 999. gli ho gia detto che indipendentemente da cio ceh prende ci voglio fare un po di km, poi vi dirò.

    #13701
    AvatarAlen
    Partecipante

    Signori miei,concordo con tutto quello che avete scritto ma…meglio un esempio…mi dite cosa ci si fa con una ferrari che corre fino a 300 all’ora se ,vuoi per legge vuoi per spazio e traffico ,non ci puoi andare?a meno che,non si va in pista e forse uno che ha una ferrari ci va,ma uno che ha una moto super potente…ho i miei dubbi. Quindi,la passione,ok,giusto, ma anche un minimo di buon senso nooo???
    Io guardo prima l’estetica perchè è quella che mi trasmette l’anima della moto (cromature,rombo motore,rifiniture ecc) poi la praticità (che me la fa usare in ogni dove) e l’affidabilità (che mi fa stare tranqullo quando ci viaggio).
    Premetto che la mia non è polemica o critica ,ma solo un ragionamento fatto su due piedi.

    #13702
    AvatarAnonymous
    Membro

    quoto con tutti…
    ho 31 anni e non mi sento un vecchietto per niente ma quando salgo in sella al mio cucciolone mi rendo conto che è la moto più adatta per me, padre di tre bambini, uno dei quali è spesso con me in moto, non oso immaginare di andare in giro con mia moglie o mio figlio arrampicato su un codino e grrappato come se fosse uno zaineto alla mia schiena, uso la moto come se fosse un maxiscooter, senza stress e con molta comodità…… p.s. se proprio dovessi cambiarla (o a limite affiancarla) passerei solo a HD

    #13703
    AvatarAnonymous
    Membro

    una nuda con 100 cv se è sorretta da un buon telaio non ti serve a fare i 200 all’ora ma ad essere proiettato fuori dalle curve come un proiettile. su strade di monatgna cone Dio comanda (passo cisa, val trebbia, ecc…) è spettacolo puro. la nostra bt ha un’altra filosofia che è più da viaggio o da giro tranquillo. quando avevo il monster vi garantisco che era puro divertimento. ora è diverso ma mi diverto lo stesso

    #13704
    AvatarAnonymous
    Membro

    oggi verso le 13:30 giro veloce visto che alle 15 si torna a lavoro, fino san marino con un amico con la brutale 910. ci siamo scambiati la moto per circa 20 minuti 😯 😯 😯 😯
    fa paura. non sono abituato a 140cv o quanti sono. è una moto molto “figa” cioè fa scena il suono è bello e il motore prende che è una meraviglia poi la coppia fa paura,la moto ti sembra scappi via da sotto il sedere e l’anteriore sembra si sollevi da terra, eppure è molto stabile e in curva ha un ingresso che ce lo scordiamo con la nostra.
    l’ho trovata molto “incassata” per il mio metro e 87 di altezza.
    forse la mia bulldog ci è rimasta male quando ci siamo fermati per ritornare indietro perchè ero molto entusiasta del giro fatto con la brutale, pero è una moto che va troppo per le strade trafficate e anche se uno ha la testa sopra le spalle, la moto ti invita a dar gas e piegare.
    la prenderei solo se girare in pista fosse piu economico cosi mi sfogherei li e per strada andrei a passeggio.
    questo ragazzo in garage ha anche una 999 ducati. alla prossima occasione faccio il test anche a quella.
    dimenticavo il suo parere sulla bulldog: “è un cancello” 👿 👿 👿 👿

    #13705
    AvatarAlen
    Partecipante

    Ripeto fino a stufarVi tutti,non me ne intendo gran che….ma…credo che per uscire come un proiettile da una curva , ok i 100cv ,ma , almeno dev’ essere un bicilindrico,perchè la moto che ho provato io (vedi sopra) accelleravo,ma la moto non partiva,quindi non so,questi cavallini secondo me devono essere messi su moto almeno bicilindriche perchè altrimenti da un senso di moto soffocata all’inizio e da impazzita poi dopo i 6000 giri.
    Spero di non aver detto cazzate.

    #13706
    AvatarAnonymous
    Membro

    dici bene. una volta ho provato un hornet del 2000 mi pare fosse a carburatori, comunque poco cambia. comunque a 2000 giri in seconda mi ricordo che prendeva come il mio scooter uno yamaha booster 50cc spompato, poi pian piano prendeva fino a 6000/7000. non mi piace quel concetto di moto. con la nostra a 2000 giri apri il gas e la coppia è gia li pronta.
    vorrei un giorno aver la possibilita di provare il motore triumph 1050 3 cilindri o anche il 675 mi pare della street triple. dovrebbe essere una via di mezzo niente male

    #13707
    AvatarAnonymous
    Membro

    @Madsmok wrote:

    Credo che tutti in questo forum la pensiamo allo stesso modo e credo anche che difficilmente uno passi da un bicilindrico a v ad un quattro in linea…

    Detto questo però,in totale sincerità,provate ad immaginare il nostro motore (non una qualsiasi moto più potente)con una ventina di cavalli in più…non ne sareste allettati???(e ovviamente non intendo per una questione di immagine,ma solo di gusto e piacere di guida personale)

    Io mi auto-quoto.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 36 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.